la storia della fonderia quaglia & colombo di legnano

professionalità e passione nella formatura e nella fusione della ghisa

Fonderia Quaglia & Colombo

La storia della Fonderia Quaglia & Colombo è da sempre strettamente legata al suo territorio; i fondatori, un gruppo di giovani fuoriusciti dalla storica azienda meccanica legnanese Franco Tosi, riescono a trasformare una piccola attività artigianale in un’industria grazie all’incontro con Colombo Luigi, lungimirante imprenditore, che decide di investire nelle loro idee costruendo nel 1949 il primo capannone industriale della fonderia.

L’azienda ha sempre visto una crescita costante della sua capacità produttiva, ma la vera svolta avviene nel 1964 quando Giuseppe, giovane ingegnere e figlio di Luigi, entra in azienda dopo un periodo di formazione presso la fonderia Monfort di Mönchengladbach. L’ing. Colombo da subito punta ad un costante miglioramento tecnologico e produttivo, introduce quindi una serie di innovazioni fondamentali per la crescita dell’azienda: alla produzione di ghisa grigia è affiancata la produzione di ghisa sferoidale, i forni a cubilotto sono sostituiti da forni elettrici, viene introdotta la formatura No Bake e viene automatizzata la formatura a verde. Negli anni ’90 entrano in azienda i figli di Giuseppe, Luigi e Paolo, che hanno spinto l’azienda verso l’automatizzazione di tutti i processi produttivi.

FONDERIA QUAGLIA E COLOMBO | 14, Via Tintoretto - 20025 Legnano (MI) - Italia | P.I. 05090580969 | Tel. +39 0331 402473 | Fax. +39 0331 405185 | commerciale@quagliaecolombo.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite